Rassegna Stampa

Traumatic Cloaca; Surgical Treatment of a Disabling Deformity

Traumatic cloaca is a disabling deformity of the anus and vagina caused by the severe damage of the sphincter apparatus and of the perineal body, resulting in a common aperture for the rectum and vagina, as in congenital cloaca [2-4,9].

The most common cause is major obstetric injury occurred by median episiotomies that lead to third and fourth degree perineal lacerations, unrecognized or not repaired properly. The incidence is approximately 0.3% of all complicated vaginal deliveries. The resulting deformity is characterized by three-dimensional destruction of the perineal body, anterior disruption of the sphincter complex  and loss of the distal rectovaginal septum of varying length. [1-4,7, 9] Other rare causes of traumatic cloaca may be severe injuries in women victims of sexual violence or by grave accidents in sports  like cycling.

Appendiceal abscess in a giant left‑sided inguinoscrotal hernia: a rare case of Amyand hernia

Pubblicazione sulla prestigiosa rivista "Springer Plus" del Case Study

Autori: Massimo Mongardini, Alessandro Maturo, Livia De Anna, Giada Livadoti, Valerio D’Orazi, Paolo Urciuoli
and Filippo Custureri

SpringerPlus.2015, 4:378

DOI: 10.1186/s40064-015-1162-9

URL: http://www.springerplus.com/content/4/1/378
 

Rai3 - Elisir: Emorroidi, sintomi principali e terapie

Rai3 Elisir

Elisir, in onda martedì 21 aprile 2015 su Rai3. Si parla delle emorroidi e di quali sono i sintomi principali: prurito o bruciore e sanguinamento lieve. Possono scomparire? Ci potranno essere delle recidive? Le terapie? Se ne parla con il professor Massimo Mongardini, chirurgo all'Università La Sapienza di Roma Policlinico Umberto I, intervistato da Michele Mirabella.

La Patologia Emorroidaria

Intervista realizzata da Medicina e Informazione al Prof. Massimo Mongardini

L'importanza di non trascurare i sintomi e di arrivare ad una diagnosi corretta con una serie di indagini mirate - Il ruolo della colonscopia per escludere patologie diverse come i polipi o un tumore - I quattro stadi della patologia valutati in base ai sintomi - La valutazione dello stato del prolasso della mucosa rettale per decidere il tipo di chirurgia (nel caso sia indicata) - L'evoluzione delle tecniche chirurgiche

Intervista realizzata da Medicina e Informazione al Prof. Massimo Mongardini

L'arcispedale Santo Spirito in Saxia

Silvia Mattoni, Massimo Mongardini, Marco ScarnòLibro l'arcispedale Santo Spirito in Saxia

Prefazione di Maria Rosaria Valensise

Come era organizzata l’assistenza ospedaliera nell’Ottocento? Faremo un viaggio nella vita sanitaria della città di Roma attraverso l’analisi del più antico e più importante nosocomio al mondo: l’Ospedale Santo Spirito in Saxia.

Pagine