Colon

la Prevenzione

logo prevenzione tumore colon retto ano pavimento pelvicoLa prevenzione in medicina è caratterizzata da quell’insieme di azioni finalizzate ad impedire o ridurre il rischio che si verifichino eventi nefasti.

Rappresenta un obiettivo antico della Medicina, anzi il suo obiettivo primario da quando, nel secolo XIX, le malattie furono finalmente messe in relazione con le loro cause reali. C’era tanto da fare, la vita media era breve, le condizioni igieniche e l’alimentazione erano scarsissime, e la battaglia fu condotta soprattutto contro le malattie infettive, flagelli che avevano devastato l’Europa e il mondo per secoli.

Cancro del colon

Cause

Le cause esatte di questo tumore non sono ancora ben chiare tuttavia la componente genetica è preponderante, solitamente infatti le cellule di questo cancro possiedono mutazioni ereditate o acquisite nel corso della vita a carico di geni coinvolti nella via di trasduzione del segnale Wnt, e/o nella replicazione del DNA o e/o nella riparazione del DNA.

l'Oncologo

Tumore al colon‐retto: ecco il biofarmaco che dà speranza

Intervista alla Prof.ssa Flavia Longo, Oncologa Azienda Policlinico Umberto I Università “La Sapienza” di Roma

Dai dati presentati durante il X congresso mondiale dei tumori gastrointestinali che si è tenuto a Barcellona lo scorso 27 giugno, Il farmaco bevacizumab, targato Roche, sarebbe in grado di migliorare la sopravvivenza dei malati affetti da tumore metastatico del colon retto, anche in presenza di mutazioni del gene K‐Ras.

Alimentazione ed attività fisica nella prevenzione del Cancro del Colon e del Retto

l carcinoma del colon retto rappresenta una delle più frequenti cause di morte per neoplasia nei Paesi occidentali e la sua incidenza è in aumento in tutto il mondo. Gli individui che presentano il più alto rischio di sviluppare un carcinoma del colon-retto sono: